Ritorno a scuola – È ora di etichettare

Le etichette dei nomi e il Natale, per me, vanno di pari passo. Una volta che il Natale è finito e i parenti sono scomparsi, è tempo di “etichettare”.

Essere un genitore significa pianificare. È conoscere la routine e assicurarsi che tutto sia organizzato attorno a questo. Ciò significa che in momenti specifici dell’anno, quasi sempre durante le vacanze scolastiche, faccio il punto su tutti i vestiti dei bambini e se hanno bisogno della taglia successiva. E se lo fanno, mi assicuro che sia attaccata un’etichetta con il nome.

Può sembrare tutto un po ‘esagerato, lo so. Ma ho passato troppe volte a guardarmi intorno e sistemare maglioni, scarpe e simili per i miei figli.

In un anno e non sto scherzando, mio ​​figlio è riuscito troppo sciolto, 3 maglioni; 1 mano; 3 calzini; è tornato a casa con la scarpa di un altro etichette tessute bambino, un pile e 1 paio di pantaloni.

Ora, sono riuscito a trovare quegli oggetti. Ma ci è voluto tempo.

Per molti versi è come una app “trova la mia [riempire gli spazi vuoti]”. Questa è un’opzione a bassa tecnologia per quei genitori che vogliono che le cose dei loro figli vengano ricondotte a loro.

Quindi, se ti trovi nell’umore della pianificazione prima dell’inizio dei nuovi termini, ecco il nostro piano in 5 punti per farti andare avanti.

Fare una lista

Gli uomini sono pessimi nello scrivere liste. Penso che abbiano una reazione allergica ad esso. Ma è essenziale. E quell’elenco deve includere tutti i vestiti e deve essere sostituito o etichettato.

La dimensione successiva

Questa è una frase che si applica solo ai genitori. Sembra un ciclo infinito di vestiti nuovi che entrano in casa. La frase “la taglia successiva” è così comune ora che il mio bambino di 5 anni lo capisce perfettamente. E qualcuno lo usa a suo vantaggio. Le cose che le ragazze fanno per i vestiti!

Acquista le tue etichette in anticipo

Ora questo dipende davvero dalle tue abilità attuali. In questo voglio dire, sei bravo con un ago. Se sei orgoglioso dell’ago, puoi acquistare e cucire etichette tessute tradizionali. Ora queste etichette non tendi a vedere spesso ma sono ancora disponibili. Avranno il nome di tuo figlio ricamato su di loro.

In alternativa, se non hai quelle abilità, quelle appiccicose andranno altrettanto bene.

Non dimenticare i ricambi

I vestiti dei bambini e le loro cose ottengono così tanti articoli. E i vestiti dei ragazzi, a casa nostra, in ogni caso tendono a diventare più sporchi e consumati più velocemente. Ciò significa che di tanto in tanto le etichette cadono. Quindi è utile trasportare alcuni pezzi di ricambio. Solo in caso di emergenza.

Ricomincia a metà semestre

Come genitori ci sono così tanti casi in cui devi imparare mentre procedi e per me questo ha significato che c’è un ciclo continuo intorno a ogni semestre. Non è proprio il cerchio della vita … più simile alla vita scolastica del circolo.